WeWorld
SE VUOI SAPERE COME RENDERE CONCRETO IL TUO AIUTO CHIAMACI DAL LUN-VEN 9.00-18.00 AL NUMERO 848.88.33.88

Parità di generee diritti delle donne

LA STORIA DI ANTONIA

PARITô-DI-GENERE-DONNAAntonia ha 31 anni e vive in un quartiere degradato di Napoli.
Da bambina il suo sogno era fare l’infermiera ma a 14 anni ha dovuto iniziare ad andare “a servizio”. Ha incontrato Giuseppe a 15 e poco dopo è nata Carmen.
Qualche anno dopo, mamma di tre bambini, consuma la sua vita tra le mura domestiche, il supermercato e la casa dei genitori. Giuseppe è diventato sempre più geloso e possessivo e durante le sue assenze di lavoro la chiama a casa in maniera insistente. Antonia smette piano, piano di curare il proprio aspetto e si lascia andare.

L’educatrice del nostro centro di Napoli inizia a coinvolgere Antonia nelle attività con i bambini e va a cena a casa loro per conoscere Giuseppe. In poco più di due anni Antonia sembra rinata e anche Giuseppe assieme a lei.
Di recente, grazie all’aiuto del marito, Antonia è riuscita a superare l’esame della patente e ora può andare da sola con Carmen a fare spese.

 

LA STORIA DI GOMATHI

Gomathi Palanikumar, WeWorld Partner, Madurai, India.
Nella mia famiglia, dove siamo tutte ragazze, i miei genitori e parenti hanno sempre avuto un grande desiderio di avere un figlio maschio. Ho un cugino di 13 anni e lui è sempre visto come l’orgoglio della famiglia. Ha ricevuto un’istruzione di qualità e ha potuto fare migliori attività extracurriculari. Quando vogliamo uscire, viene mandato con noi per proteggerci.

La mobilità è sempre limitata per le ragazze rispetto ai ragazzi all’interno delle famiglie. Le ragazze devono stare in casa e fare tutte le faccende domestiche, mentre i ragazzi hanno la libertà di muoversi ed esplorare il mondo esterno.
Anche le scelte e le opportunità sono maggiori per i ragazzi rispetto alle ragazze all’interno delle famiglie: le ragazze hanno meno possibilità di istruzione.
Gomathi Palanikumar

 

Promuovere la parità di genere va a beneficio delle donne e delle comunità intere. Una maggiore uguaglianza tra uomini e donne è un aspetto indispensabile per lo sviluppo umano e incide positivamente sulla crescita economica di una società.

Sono stati fatti molti passi in avanti in questo campo, ma in molti paesi la parità è solo sulla carta. Infatti, in molte zone del mondo le donne vengono impiegate solo in attività a basso reddito, oppure solamente nell’ambito domestico. In Italia e nel Sud del mondo, inoltre, le donne sono spesso vittime di abusi e violenza, sui luoghi di lavoro e in ambito domestico. L’aspetto più grave è che alcune forme di violenza sono considerate accettabili.

Noi di WeWorld interveniamo a sostegno delle donne con azioni di sensibilizzazione nei confronti di cittadini e istituzioni, oltre che con azioni concrete per contrastare tutte le violenze.

 

Cosa puoi fare tu

Con una donazione a favore di WeWorld puoi aiutarci a realizzare tutti i nostri progetti. Unisciti a noi per dare un aiuto concreto alle donne in difficoltà. Dona ora.

Doveinterveniamo

Scopri di più

A favoredei bambini

DIAMO UN FUTURO AL NOSTRO FUTURO: I BAMBINI.

 

Noi di WeWorld ci ispiriamo alla Convenzione Internazionale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza del 1989.

Scopri di più