WeWorld è presente in Perù dal 2004, a sostengo delle famiglie più vulnerabili, delle cooperative agricole e dei pastori dell’area delle Ande. Inoltre siamo impegnati per garantire la sicurezza alimentare nelle zone maggiormente a rischio.  

Assistiamo le popolazioni alto-andine nell'allevamento di camelidi sudamericani, principale fonte di sussistenza per queste comunità, attraverso l’organizzazione di cooperative e reti per la promozione dello sviluppo economico produttivo e commerciale nella zona, creando un sistema di esportazione dei prodotti anche in Italia.

Per contrastare l’insicurezza alimentare, dunque, agiamo sulle cause strutturali, distribuendo attrezzature e introducendo nuove tipologie di sementi, ma anche formando le comunità sui temi della produzione e della commercializzazione, sostenendo la creazione di cooperative agricole. Lavoriamo sull'intera catena di produzione, per offrire alla popolazione strumenti adeguati a rispondere agli shock futuri. Supportiamo le cooperative, le reti e le associazioni di piccoli produttori e favorito un approccio familiare all'agricoltura.  

In un paese dove le popolazioni indigene sono particolarmente vulnerabili agli effetti del cambiamento climatico, interveniamo con tecniche avanzate per rafforzare la capacità della comunità di prevenire e arginare le minacce idriche e i rischi ambientali

Siamo inoltre impegnati nel corridoio minerario andino per migliorare la governance ambientale e favorire uno sviluppo territoriale sostenibile attraverso il sostegno delle comunità indigene e campesinas. In particolare sosteniamo i difensori dei diritti umani e ambientali nella gestione dei conflitti e nello sviluppo della negoziazione e dialogo sociale con le istituzioni locali, con le imprese nazionali e multinazionali.