WeWorld
19 giugno 2017

Le PupazZen dello Spazio Donna di Palermo arrivano a Milano al Wall of Dolls per dire no alla violenza.

 

Per la 4a edizione del Wall of Dolls, organizzato da Jo Squillo e tenutosi a Milano sabato 17 giugno 2017, sulla parete esterna del Centro Culturale di via De Amicis sono state affisse le bambole provenienti dagli Spazi Donna WeWorld Onlus di San Filippo Neri (ex ZEN),  uno dei quartieri più a rischio di Palermo.

Le bambole donate dagli Spazi Donna della città siciliana si chiamano PupazZEN perché realizzate nell’ex quartiere Zen e come risposta alla domanda provocatoria “le donne sono pupazze?”.

Gli Spazi Donna nascono dalla necessità di prevenire le situazioni in cui il degrado socio-culturale, la mancanza di istruzione e l’emergenza economica possano dar luogo a episodi di violenza domestica.