WeWorld
SE VUOI SAPERE COME RENDERE CONCRETO IL TUO AIUTO CHIAMACI DAL LUN-VEN 9.00-18.00 AL NUMERO 848.88.33.88

UN CAMMINO DI OLTRE 5000 KM PER DIRE BASTA ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE #steptostopviolence

 

Grazia Andriola ha deciso di vivere un’esperienza che le cambierà la vita, il 27 giugno è partita a piedi da Santa Maria di Leuca alla volta di Santiago di Compostela. Ha deciso di condividere con noi il suo viaggio portando un importante messaggio a tutte le persone che incontrerà sul suo cammino, cammino che si concluderà il 22 ottobre: “non ho paura”.

22 ottobre, TRAGUARDO RAGGIUNTO!
UNISCITI A GRAZIA E DONA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

 

Grazia non ha paura di camminare sola, nessuna donna ne dovrebbe avere. “Sono una donna e ho coraggio. Vorrei tanto che ogni donna avesse lo stesso coraggio, la forza di denunciare chi le provoca dolore fisico e psicologico. Ogni donna ha il diritto di essere amata, di essere rispettata come moglie, compagna, madre e soprattutto come essere umano”. Queste sono le parole di Grazia, parole che percorreranno oltre 5000 km per dire basta alla violenza contro le donne.

Il 5 luglio Grazia è arrivata a Monopoli e ad accoglierla ha trovato le operatrici del nostro Centro Frequenza200. Grazia ha visitato il Centro e ha conosciuto le persone che con tanto impegn

o lavorano ogni giorno con i ragazzi e ragazze della città per aiutarli nel loro percorso scolastico.

 Il 6 settembre Grazia è arrivata in centro a Torino.
Dopo aver fatto timbrare la Carta del Pellegrino in Duomo è stata accolta da un numeroso gruppo di bambini e delle loro mamme del Centro Frequenza200. Grazia ha raccontato la prima parte del suo importante viaggio, ha già percorso 2.300 km e tra pochi giorni oltrepasserà il confine italiano. 

In Italia 6 milioni di donne hanno subito una qualche forma di violenza fisica o sessuale. Solo poco più del 11% delle vittime però denuncia il proprio aggressore.
Grazie al progetto SoStegno Donna abbiamo già allestito in 3 pronto soccorso italiani, a Roma, Genova e Trieste, uno sportello aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in grado di riconoscere le donne vittime di violenza, accoglierle e curarle, fisicamente e psicologicamente.
Abbiamo aperto i Centri WeWorld per le donne, spazi di serenità in cui le donne e i bambini possono trovarsi per confrontarsi e ricevere aiuto, consigli, formazione e supporto psicologico.

In un anno sono oltre 1000 le donne vittime di violenza alle quali SOStegno Donna può dare aiuto all’interno dei Pronto Soccorso e 600 nei Centri WeWorld per le donne.

Sono tante, troppe le donne che subiscono violenza, e spesso davanti ai propri figli. Dobbiamo dare un aiuto concreto.

UNISCITI A GRAZIA PER DIRE BASTA ALLA VIOLENZA SULLE DONNE
Insieme diciamo basta alla violenza!

Segui passo dopo passo l’avventura di Grazia su facebook e su twitter, segui l’hashtag #steptostopviolence per dire no alla violenza contro le donne.  


E proprio perché la violenza sulle donne è molto più vicina di quanto credi, ti invitiamo a partecipare attivamente alla nostra campagna e diffondere più possibile il messaggio: #steptostopviolence.