WeWorld

Lascitotestamentario

Lascito testamentario: un gesto che va oltre
Il lascito testamentario è un gesto di generosità che permette a te di prolungare nel tempo l’impegno nei confronti di chi ha bisogno e a noi di continuare a sostenere i nostri progetti di sviluppo a favore delle donne e dei bambini in difficoltà. 

Come si fa un lascito testamentario? 
Il lascito testamentario è una disposizione del testamento in cui si stabilisce a chi verranno destinati dopo la morte i tuoi beni, o parte di essi. Il testamento può essere olografo, cioè scritto di proprio pugno, oppure pubblico, ovvero redatto da un notaio alla presenza di testimoni. Il testamento è revocabile, quindi può essere modificato fino al momento della morte.

Cosa puoi lasciare a WeWorld?
Puoi donare somme di denaro, titoli, azioni, fondi di investimento. Oppure beni mobili come opere d’arte, gioielli, arredi. Così come beni immobili. Anche il tuo intero patrimonio o una sua quota può esser oggetto di lascito testamentario, e persino una polizza vita o il tuo TFR.

Quanto puoi lasciare?
Non importano le dimensioni del tuo lascito, sarà comunque un grande gesto di generosità che contribuirà a far crescere una vita.
E i tuoi cari saranno sempre tutelati dalla legge italiana, che prevede quote intoccabili a loro destinate.
Saremo noi, in base al valore economico del lascito, a individuare i progetti a cui destinare il tuo contributo.

La storia di Alberto
“Quando hai a cuore un progetto importante, vorresti potertene occupare per sempre, anche quando non ci sarai più.
Ed è proprio quello che ti permette di fare un lascito testamentario. 

Ne ho parlato con mia moglie e i miei figli e anche loro sono stati d’accordo con la mia decisione, perché sanno quanto il mio sostegno a WeWorld sia importante per me e per le persone che aiutiamo. 

Per questo ho deciso di fare un lascito testamentario a favore di WeWorld, in modo che una parte del mio patrimonio possa continuare ad aiutarli nello sviluppo dei progetti a favore di donne e bambini in difficoltà. È il mio modo per permettere a una parte di me di rimanere sempre al loro fianco.” 

Alberto, sostenitore WeWorld

INSERISCI I TUOI DATI PERSONALI

Richiedi informazioni
* i campi contrassegnati sono obbligatori