Il nostro lavoro

170 progetti in 25 Paesi, compresa l’Italia; oltre 10,5 milioni di beneficiari diretti e 71,8 milioni di beneficiari indiretti in tutto il mondo. Sono alcuni dei numeri di WeWorld Onlus.

Ogni giorno contribuiamo alla protezione dei diritti umani, economici e sociali fondamentali in un contesto globale caratterizzato da crescente complessità e crisi, movimenti e spostamenti prolungati di popolazione, evidenti limiti nelle risorse naturali. I nostri interventi si rivolgono in particolare ai più vulnerabili: donne, bambini e bambine, disabili, sfollati, rifugiati e migranti.

Ci impegnamo per garantire il diritto all’acqua, al cibo, alla salute, all’educazione e alla dignità di ciascuna persona. Lottiamo contro ogni tipo di violenza e sosteniamo con forza lo sviluppo socio-economico sostenibile potenziando le capacità dei soggetti più fragili e contrastando cause ed effetti del cambiamento climatico. Interveniamo per rispondere alle emergenze, laddove assicurare i diritti è una sfida ancora più grande, e ci impegniamo perché l’aiuto umanitario possa favorire la ricostruzione, alla luce del nesso emergenza-sviluppo.

EVENTI e CAMPAGNE IN ITALIA

Il Terra di Tutti Film Festival nasce dall’esigenza di dare la parola a tanti documentaristi che usano il video come forma di espressione critica, come torcia sul mondo e sui problemi che colpiscono i molti sud del mondo di ogni Paese. il Festival porta a Bologna documentari e cinema sociale dal sud del mondo, con l’obiettivo di dare visibilità alla realtà di quei Paesi, popoli e lotte sociali che sono “invisibili” nei mezzi di comunicazione di massa. Partecipano all’evento le opere audiovisive di medio e cortometraggio il cui taglio narrativo è incentrato sulla lotta per l’uguaglianza dei diritti, il genere, la difesa della libertà, la cittadinanza attiva, la coscienza ambientale ed ecologica.

Il 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, rinnoviamo il nostro impegno contro ogni forma di violenza con #unrossoallaviolenza, una campagna di sensibilizzazione nazionale realizzata insieme a Lega Serie A. Per dare un segnale che la violenza la vediamo e la cacciamo via i campi di calcio si colorano di rosso, infatti il simbolo della campagna è un segno rosso sul viso, per richiamare il cartellino ed esorcizzare insieme a tutte le donne vittime di violenza la paura che vivono ogni giorno.

Il WeWorld Festival, è l’evento culminante di questa campagna.
Superate le dieci edizioni, il Festival presenta un weekend ricco di dibattiti, film in anteprima, reading, performance teatrali e mostre per parlare di empowerment femminile e diritti delle donne, tutto ad accesso libero e gratuito. L’edizione 2019 ha superate le 3000 presenze per due giorni che ha visto un fitto calendario di 18 eventi cui hanno partecipato oltre 60 ospiti del mondo della cultura, dello spettacolo, del cinema e della cooperazione internazionale.