Il progetto si è rivolto agli agenti della sanità comunitaria (ASC), al personale della sanità e ai leader comunitari per aumentare le loro conoscenze in ambito di prevenzione della malnutrizione. Grazie al rafforzamento delle strutture sanitarie e alle attività di formazione abbiamo potuto assistere bambini di età inferiore ai 5 anni, donne incinta o allattanti a rischio malnutrizione.