La crisi siriana ha ormai raggiunto il suo sesto anno e le conseguenze per i bambini sono decisamente peggiorate. Si stima che più di 2.000.000 di bambini non abbiano accesso all’istruzione e che una scuola ogni quattro sia danneggiata, distrutta o occupata come rifugio. Il progetto mira ad aumentare l‘accesso a un’istruzione di qualità nei due Governatorati individuati, tramite la riabilitazione di scuole e dei servizi igienico-sanitari – seguendo un approccio inclusivo e basato sul genere. Con questo intervento, gli studenti avranno a disposizione un ambiente sicuro e consono alle loro esigenze.La crisi siriana ha ormai raggiunto il suo sesto anno e le conseguenze per i bambini sono decisamente peggiorate. Si stima che più di 2.000.000 di bambini non abbiano accesso all’istruzione e che una scuola ogni quattro sia danneggiata, distrutta o occupata come rifugio. Il progetto mira ad aumentare l‘accesso a un’istruzione di qualità nei due Governatorati individuati, tramite la riabilitazione di scuole e dei servizi igienico-sanitari – seguendo un approccio inclusivo e basato sul genere. Con questo intervento, gli studenti avranno a disposizione un ambiente sicuro e consono alle loro esigenze.La crisi siriana ha ormai raggiunto il suo sesto anno e le conseguenze per i bambini sono decisamente peggiorate. Si stima che più di 2.000.000 di bambini non abbiano accesso all’istruzione e che una scuola ogni quattro sia danneggiata, distrutta o occupata come rifugio. Il progetto mira ad aumentare l‘accesso a un’istruzione di qualità nei due Governatorati individuati, tramite la riabilitazione di scuole e dei servizi igienico-sanitari – seguendo un approccio inclusivo e basato sul genere. Con questo intervento, gli studenti avranno a disposizione un ambiente sicuro e consono alle loro esigenze.La crisi siriana ha ormai raggiunto il suo sesto anno e le conseguenze per i bambini sono decisamente peggiorate. Si stima che più di 2.000.000 di bambini non abbiano accesso all’istruzione e che una scuola ogni quattro sia danneggiata, distrutta o occupata come rifugio. Il progetto mira ad aumentare l‘accesso a un’istruzione di qualità nei due Governatorati individuati, tramite la riabilitazione di scuole e dei servizi igienico-sanitari – seguendo un approccio inclusivo e basato sul genere. Con questo intervento, gli studenti avranno a disposizione un ambiente sicuro e consono alle loro esigenze.La crisi siriana ha ormai raggiunto il suo sesto anno e le conseguenze per i bambini sono decisamente peggiorate. Si stima che più di 2.000.000 di bambini non abbiano accesso all’istruzione e che una scuola ogni quattro sia danneggiata, distrutta o occupata come rifugio. Il progetto mira ad aumentare l‘accesso a un’istruzione di qualità nei due Governatorati individuati, tramite la riabilitazione di scuole e dei servizi igienico-sanitari – seguendo un approccio inclusivo e basato sul genere. Con questo intervento, gli studenti avranno a disposizione un ambiente sicuro e consono alle loro esigenze.