A Pemba, una delle cause principali dell’abbandono scolastico è strettamente legata alla considerazione che le famiglie hanno della scuola: poco utile per la crescita dei propri figli. Nello specifico, le famiglie considerano la scuola come un mondo che non gli appartiene e che ha ben poco in comune con le proprie attività economiche, sociali e culturali. Tenendo in considerazione questa situazione il progetto si propone di intervenire su diversi livelli, soprattutto in quello che riguarda l’educazione formale attraverso la formazione e sensibilizzazione degli insegnanti, al fine di meglio inserire nel contesto locale temi e materie considerate prioritarie nell’ambito del curricolo scolastico locale. Altro livello importante è l’educazione non formale all’interno delle strutture scolastiche con la partecipazione a percorsi educativi di attori non scolastici, municipalità famiglie e associazioni locali; viene poi il coinvolgimento delle comunità locali per la valorizzazione del loro sapere e il coinvolgimento diretto del Comune di Pemba nella promozione di percorsi educativi per bambini e famiglie con la partecipazione della comunità.