Ad Haiti l’uragano Matthew del 2016 ha causato la più grave emergenza umanitaria dal terremoto del 2010. L’area dell’Altopiano Centrale, nonostante sia stata colpita solo marginalmente, si trova in fase di massima insicurezza alimentare, a causa della distruzione delle coltivazioni per l’autoconsumo, l’aumento dei prezzi dei prodotti alimentari di base e la mancanza d’infrastrutture adeguate, che relega la produzione esclusivamente al mercato interno. Il Paese non ha mai beneficiato di un vero e proprio piano d'investimento in questo settore, né di una riforma agraria. CO-RE si propone di aumentare la capacità di resilienza delle comunità rurali delle aree a più alta incidenza d’insicurezza alimentare. Rafforza la capacità tecnica di Autorità Locali e Organizzazioni della Società Civile per implementare politiche di sviluppo agricolo sostenibili. Sviluppa la capacità di generazione di reddito di 5 comunità rurali che vivono di agricoltura familiare. Infine, realizza 3 progetti pilota per il rilancio dell’economia locale, attraverso la riabilitazione viaria e il sostegno a contadini e allevatori.