WeWorld
SE VUOI SAPERE COME RENDERE CONCRETO IL TUO AIUTO CHIAMACI DAL LUN-VEN 9.00-18.00 AL NUMERO 848.88.33.88
29 novembre 2016

SI È CONCLUSA A MILANO LA 7° DEL WEWORLD FILM FESTIVAL  
RASSEGNA CINEMATOGRAFICA SUI DIRITTI DELLE DONNE

 

Si è conclusa all’UniCredit Pavilion di Milano la settima edizione di WeWorld Film Festival, l’iniziativa nata con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza sulla condizione femminile in contesti difficili utilizzando un linguaggio immediato e coinvolgente come quello cinematografico.

Per tre giorni, dal 25 al 27 novembre, un pubblico attento e partecipe ha assistito a film in anteprima, spettacoli teatrali, musica e talk sul ruolo delle donne nella società contemporanea, dal Nord al Sud del Mondo: storie di coraggio, determinazione, capacità di reagire, forza d’animo e spesso di violenza.
Questi i numeri di tre giornate con il WeWorld Film Festival: 5 film in anteprima, 3 doc in anteprima, 1 film di animazione per bambini, 4 talk, 1 spettacolo teatrale, 2 workshop con 400 bambini sulla parità di genere, 1 workshop con le aziende, 2 performance musicali, 1 cena di raccolta fondi, 7 Premi consegnati e oltre 3000 visitatori.  

 

 

Durante le serate sono stati consegnati premi a personaggi del mondo dell’arte, dello spettacolo e degli operatori sociali: i premi WeWorld a Ambra Angiolini Aldo Cazzullo, Cristiana Capotondi e Regina Jose Galindo, che con il loro operato hanno difeso i diritti delle donne; i premi Reset Diritti Umani a Don Feliciani e Don Della Valle, che per tanti anni hanno soccorso centinaia di profughi in cerca di rifugio in Italia e in Svizzera; il  premio Io Donna a Cristina Scoccia, AD L’Oreal e il premio Aziende di WeWorld a Fondazione Guess Onlus.

Ci sono stati alcuni incontri particolarmente interessanti come quello con Regina Jose Galindo, una delle artiste più rappresentative del Sud America, Fabio Lovino, regista del documentario “Mothers”, realizzato insieme a WeWorld, che racconta una storia comune fatta di coraggio, conquiste e amore, Grazia Andriola, che ha percorso 5.000 km a piedi contro la violenza sulle donne, Nancy Mensa, figlia di una donna uccisa dal marito, che porta avanti la battaglia del riconoscimento da parte dello Stato dei figli di femmicidio.

Il festival è organizzato da WeWorld con il patrocinio di Camera dei deputati, Città Metropolitana, Comune di Milano, Dipartimento Pari Opportunità e della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia ed è un evento Expo in città. La settima edizione ha potuto contare sulla preziosa collaborazione con The Circle e il Festival dei Diritti Umani e sulla partnership con Kinetic e Maxima.
Un grazie speciale a UniCredit Pavilion per l’ospitalità.

Anche tu puoi sostenere il nostro impegno contro la violenza sulle donne, CLICCA QUI

 

Rivivi con noi le emozioni del WeWorld Film Festival, GUARDA LA GALLERY!