WeWorld
31 gennaio 2017

LANCIATO INSIEME ALL’UNIONE EUROPEA IL PROGETTO PER PROMUOVERE L’EQUITA’ E LA QUALITA’ NELLA PRIMA INFANZIA E L’ISTRUZIONE DI BASE IN NEPAL.

Insieme con l’Unione Europea, Global Action Nepal (GAN) e Siddhartha Social Development Centre (SSDC), abbiamo lanciato ufficialmente il nuovo progetto per migliorare le capacità di 18 organizzazioni locali (CSOs) a promuovere l’equità e la qualità della prima infanzia e l’istruzione di base in 24 Scuole Comunitarie (CSs) in 8 VDC nel Distretto di Kapilbastu, uno dei più economicamente svantaggiati in Nepal.

E’ necessario un approccio integrato all’educazione, che rafforzi le capacità di gestione e di coordinamento di tutti i partecipanti locali coinvolti, creando comunicazione e spazi di trattativa dei soggetti interessati, garantendo un’efficace e competente collaborazione tra i CSOs locali, le organizzazioni basate sulla comunità e il governo locale.

Il coinvolgimento delle comunità, CSOs e autorità a livello locale e la sensibilizzazione circa l’importanza di servizi di istruzione di buona qualità, così come l’equità nell’accesso, iscrizione, mantenimento nel settore dell’istruzione saranno la chiave per assicurare il successo e la sostenibilità dell’azione.

Il progetto opererà inoltre nel creare un migliore ambiente a misura di bambino nelle scuole, incoraggiare la frequenza, favorire l’apprendimento ed assicurare un complessivo miglioramento nella qualità di ECD e BES.

L’obiettivo del progetto di comunicazione comporterà l’aumento della consapevolezza delle comunità a Kapilbastu sulle cause alla radice dell’abbandono e delle barriere all’accesso all’istruzione, migliorando il loro impegno circa l’importanza di un’istruzione di qualità e integrazione nelle scuole.