Edizioni open

Michele Cattani. Due artigiani

100,00

Due artigiani di fronte alla moschea di Djinguereber a Timbuctù

Michele Cattani è un fotografo documentarista e video maker freelance che vive a Bamako dal 2017, dove collabora principalmente con l’AFP (Agence France Presse) e con organizzazioni internazionali quali UNHCR, UNOCHA, UNs, MSF, ICRC.
I suoi lavori toccano diversi temi d’interesse nella regione sub-sahariana: migrazione, conflitto, cambiamento climatico, intervento umanitario, attualità, ma anche temi legati alla cultura, la religione, l’economia e la società. Prima di trasferirsi in Africa, ha conseguito nel 2013 la laurea in Ingegneria Gestionale a Reggio Emilia e successivamente in Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di Comunicazione al Politecnico di Torino. Nel 2015 approfondisce gli studi di comunicazione a Città del Messico e consegue un master in fotografia documentaristica a Bangkok nel 2017. Nel 2018 insieme ad Andrea de Georgio e Annalisa Camilli realizza “Storie Interrotte”, una serie di quattro episodi sul tema delle frontiere tra Mali, Italia e Francia. La serie diffusa da Internazionale viene premiata l’anno successivo al festival Digital Media Fest di Roma. Nel 2021 insieme ad Andrea de Georgio realizza la serie di documentari “Contrecourant” quattro storie di (r)esistenza in Mali e Senegal. I suoi lavori sono stati pubblicati su Le Monde, Liberation, New York Times, The Times, The Guardian, Rai News, Internazionale e altri media internazionali.

Stampa fine art 24x30
Tempi di spedizione: 15 giorni

Questa foto è parte del progetto Una fotografia per cambiare il Mondo realizzato da WeWorld e Still.
Le donazioni raccolte serviranno a sostenere i progetti di WeWorld per combattere la fame e la malnutrizione in Mali e Burkina Faso.