Una fotografia per cambiare il mondo

Mario Zerbini. Donne nere e bianca, New York 1980

100,00

Mario Zerbini: "mi avvicino alla fotografia alla fine degli anni ’70 con reportage sul “Movimento del ‘77” e le numerose iniziative politiche che in quegli anni si sviluppavano a Milano. In parallelo coltivo l’interesse per la camera oscuro e la ricerca tecnica.
Ancora in quegli anni mi dedico all’organizzazione di mostre fotografiche in spazi alternativi, attività poi formalizzata con la costituzione dell’associazione culturale “Immagin’Arti”. La passione principale resta sempre e comunque la fotografia di strada: dopo un primo periodo dedicato esclusivamente al bianconero, dalla metà degli anni ’80, stregato dal Kodachrome 25, mi appassiono al colore, che si affianca nella produzione di reportage dagli Stati Uniti all’Africa, dall’India al Centro e Sud America all’Europa."

Stampa fine art 24x30
Tempi di spedizione: 15 giorni

Questa foto è parte del progetto Una fotografia per cambiare il Mondo realizzato da WeWorld e Still.
Le donazioni raccolte serviranno a sostenere i progetti di WeWorld per combattere la fame e la malnutrizione in Mali e Burkina Faso.