Edizioni open

Lucia Bianchi. Sotto la neve...pane

100,00

Lucia Bianchi, nata a Pisa e residente in Ovada, fotografa dall’adolescenza. Dal 2013 inizia un percorso di approfondimento e inizia ad esporre i suoi lavori e a dedicarsi a progetti personali.
Tra i progetti più rilevanti si ricordano “I passi delle donne”, “Di Schiena”, “Comequandofuoripiove”, “Legami”, “Come la notte e la luce”,”Un cielo al giorno” creato durante il lockdown 2020 e sposato dal Rotary Club Ovada, facendone biglietti d’auguri e cartoline da spedire, ”Sotto la neve…pane” e “Disperanza”. Due di questi progetti “Di Schiena” e “Disperanza”, diventano uno nel 2018 e l’altro nel 2020 libri fotografici. “Di Schiena” presentato alla Loggia di San Sebastiano di Ovada e al Castello dei paleologi di Casale M.to patrocinato dall’associazione Me.dea onlus contro la violenza sulle donne, attiva sul territorio e “Disperanza” presentato al parco di Villa Gabrieli di Ovada patrocinato dalla fondazione Cigno onlus e Vela, contro il cancro. Altro progetto che va avanti da circa tre anni, sono i ritratti alle donne in gravidanza, per “congelare” il momento più importante nella vita di una donna.
In 20 anni ha maturato esperienza come fotografa in molti concerti live nei generi che spaziano dal rock, blues, jazz e classica.

Stampa fine art 24x30

Tempi di spedizione: 15 giorni

Questa foto è parte del progetto Una fotografia per cambiare il Mondo realizzato da WeWorld e Still.
Le donazioni raccolte serviranno a sostenere i progetti di WeWorld per combattere la fame e la malnutrizione in Mali e Burkina Faso.