WeWorld è presente in Sud Soudan dal 1985. In oltre 40 anni siamo intervenuti in diverse zone del paese per garantire cibo e salute, attraverso il coinvolgimento di associazioni e comunità, contribuendo al loro consolidamento e rafforzamento.

Dopo la crisi alimentare del 2012, che ha aggravato la situazione del Paese portando a una riduzione della produzione agricola e un aumento del costo dei prodotti alimentari di base, ci siamo concentrati contro la malnutrizione, specie quella infantile.

Il Burkina Faso, infatti, registra tra i tassi di malnutrizione cronica più elevati dell'Africa e del mondo, ne soffrono il 15% dei bambini al di sotto dei 5 anni. A causa di pratiche alimentari inadeguate, i bambini sono affetti da un deficit cronico di micronutrienti causa di gravi ritardi nella crescita fisica ed intellettuale.

La malnutrizione cronica dipende da una complessità di cause, per questo è necessario un approccio integrato che agisca sull’emergenza ma costruisca le capacità di soluzione nel lungo termine.

  • 38 indicatori per analizzare l'inclusione di donne e popolazione under 18
  • 14.5 % i giovani che abbandonano prematuramente gli studi in italia
  • 1.8 mln famiglie in condizioni di povertà assoluta in Italia nel 2018

Il nostro intervento

Per far fronte a questa emergenza, abbiamo avviato diversi interventi, in particolare:

  • formazione del personale medico-sanitario locale;
  • realizzazione di campagne nei villaggi per curare i bambini malnutriti;
  • costruzione di nuovi centri sanitari destinati alla cura dei bambini più gravi e delle loro mamme.

Dignissim porta vel dictumst mattis semper vulputate orci feugiat vestibulum leo erat congue augue, aenean cras aliquam nunc maecenas scelerisque sollicitudin habitant penatibus elementum vivamus. Pretium porttitor turpis in cubilia arcu neque auctor, posuere magna bibendum viverra semper magnis consectetur, sit natoque sollicitudin congue ut habitasse. Nunc sollicitudin tempor nibh himenaeos faucibus tortor lobortis taciti, imperdiet per porta ipsum morbi venenatis sociosqu laoreet, ante risus sapien praesent facilisis fusce magnis.