WeWorld
SE VUOI SAPERE COME RENDERE CONCRETO IL TUO AIUTO CHIAMACI DAL LUN-VEN 9.00-18.00 AL NUMERO 848.88.33.88

AIUTO DIRETTO: valutazione post intervento

DOPO DUE ANNI DAL TERREMOTO DI AMATRICE, WEWORLD ONLUS VALUTA IL SUO INTERVENTO

 

Dopo il sisma che ad agosto 2016 aveva colpito il Centro Italia, WeWorld Onlus aveva avviato l’intervento “AIUTO DIRETTO”, volto a favorire la ripresa delle relazioni sociali e delle attività lavorative delle persone residenti nell’area di Amatrice e Accumoli.

Da tempo ormai si sono affermate  alcune specifiche forme di sostegno alle persone colpite da crisi umanitarie che hanno dimostrato di avere una certa efficacia.
Si tratta di programmi di Cash Transfer (trasferimento di denaro) chiamati anche Cash for Support  (supporto in denaro), che vengono realizzati sia nei paesi sviluppati sia in quelli in via di sviluppo per supportare persone e famiglie colpite da disastri o crisi o che vivono in condizioni di povertà ed esclusione, specie dopo disastri naturali o conflitti.

WeWorld Onlus è stata la prima Organizzazione ad utilizzare questa metodologia in occasione di un progetto di emergenza post disastro in Italia.

A due anni di distanza dall’avvio e a quasi un anno dalla conclusione del progetto, WeWorld Onlus ha voluto valutare l’impatto dell’intervento sulla vita dei beneficiari e delle loro famiglie.
I risultati della valutazione nel Brief Report n. 6 AMATRICE e ACCUMOLI DUE ANNI DOPO. Valutazione dell’intervento “Aiuto Diretto”

La missione è stata realizzata dal 18 al 21 luglio 2018 da uno staff composto da Alessandro Volpi (WeWorld Onlus), Giuseppe Goisis (scrittore, free lance) e Giovanni Diffidenti (fotografo, free lance). In due giornate della missione si è aggiunto Elio De Rocchis (WeWorld Onlus) che ha seguito gli ultimi mesi del progetto (autunno 2017). Sono stati intervistati 21 beneficiari, dei quali almeno l’ 80% donne, che hanno ricevuto una borsa economica finalizzata all’ acquisto di attrezzature o beni e servizi per la propria attività lavorativa.